Didattica/ L’Illuminotecnica

Torna

L’Illuminotecnica

Premessa

Mi sembra interessante innanzitutto rendere merito al testo adottato dal nostro istituto che propone brevemente alcuni interessanti riferimenti al tema. La quantità e la qualità offerta dal testo mi sembra adatto all’avvio della conoscenza di importanti ed imprescindibili regole da tener sempre presente. Vai a pag. 303 del testo “PER FARE TELEVISIONE”

Le Grandezze Fotometriche

Si riportano i concetti chiave da apprendere.

  • La Candela Internazionale (definizione)
  • L’Intensità luminosa (I Watt e il consumo di energia)
  • L’Intensità luminosa (il Lumen)
  • L’Illuminamento (il Lux)
  • Il Luxometro (Lo strumento di misura)

Cenni sulle regole generali di illuminotecnica

  • Come considerare la sorgente:
    – Puntiforme
    – Estesa
  • A parità di potenza luminosa della sorgente, l’illuminamento di un oggetto è tanto maggiore quanto più ristretto è il fascio di luce.
  • In caso di sorgente puntiforme l’illuminamento dell’oggetto è inversamente proporzionale al quadrato della distanza dalla sorgente. 
  • L’illuminamento raccolto della MdP è tanto maggiore quanto minore è l’angolo Sorgente-Oggetto-MdP.
  • L’illuminamento è dato dalla somma delle sorgenti illuminanti e dipende cioè anche dalla quantità di luci e non solo dalla quantità di watt.
  • L’oggetto/soggetto illuminato riflette la luce pertanto l’illuminamento raccolto dipende anche dalla luminosità degli abito e dal colore.

Sorgenti di Luce e Temperatura Colore

Le classi di Luci sono:

  • Naturali
  • Artificiali

Lo spettro della luce

Temperatura del Colore (° Kelvin o °K)

 

Annunci